Chi siamo

La band Faber Quartet, nata nel 2011, con il suo spettacolo "De Andrè...Un viaggio" e il suo doppio cd "Antologia faberiana", si colloca tra le band più prolifiche e richieste d'Italia per gli amanti dell'indimenticato Fabrizio De Andrè. Un repertorio incredibilmente vasto e variegato, porta i Faber Quartet a soddisfare anche i palati più esigenti del cantautore genovese. Arrangiamenti tratti da brani originali, dai live con la PFM e rielaborati dal quartetto, generano un caleidoscopio musicale, che porta l'ascoltatore a vivere o a rivivere la storia di Fabrizio De Andrè, in un percorso emozionale di oltre due ore, il tutto magistralmente condotto dalla band e dalla voce solista che in modo carismatico conduce la platea quasi per mano ad immergersi nel mondo di Faber. Con oltre 200 date live alle spalle, la band riscuote un crescente consenso di pubblico, tanto da riuscire a sviluppare un vero e proprio circolo di aficionados sempre presenti ai loro concerti e risultando un punto di riferimento nel panorama delle cover/tribute dedicate a Fabrizio De Andrè. Nel 2011 vincono il festival "Ricordando De Andrè" a Mileto (VV). Nel 2013 approdano al festival organizzato dalla fondazione De Andrè a Soriano del Cimino (VT). Nello stesso anno iniziano la collaborazione con Giancarlo Parisi (fiatista di De Andrè) che rivedremo come musicista ospite nel doppio cd della band. Nel 2014 vincono il premio "miglior arrangiamento" al "Festival dello stretto" tenutosi nell'incantevole scenario dell'arena dello stretto a Reggio Calabria. Nel 2015 partecipano alla manifestazione "Ritorno a Gallo Matese" collaborando con l'attore Alessandro Haber. Sempre nel 2015 si esibiscono in concerto all'interno della prestigiosa cornice del castello del Maschio Angioino di Napoli in occasione della tre giorni dedicata alla cittadinanza onoraria a Faber.

La band è presente anche sul sito www.fondazionedeandre.it nella sezione "dedicato a Fabrizio". 

Su facebook pagina Faber Quartet

Fabrizio De Andrè lo abbiamo ascoltato, arrangiato, cantato ed amato. Abbiamo costruito i nostri concerti come un'occasione per far rivivere e respirare al pubblico quella sensazione di distacco dalla realtà, di sospensione del tempo che si viveva nei suoi, quando le storie ed i personaggi delle canzoni uscivano dalla sua voce per sfilare davanti alla sua platea. Il nostro, è un percorso nella musica e la poesia di Fabrizio. Lasciatevi dunque condurre per mano fra i colori e le sfumature di questo meraviglioso mondo sospeso tra l'immaginario ed il contingente.

Faber, visto con i nostri occhi...

Il gruppo.

Marco Pinto – Voce/Basso

Peppe D’Agostino – Plettri

Bruno De Benedetto –Tastiere-Cori

Mimmo Condello – Batteria